venerdì 4 maggio 2012

❤Red Velvet❤


E' arrivato il compleanno della mia cognatina!!!!
Cosa le regalo? Mah, forse una torta?
Siiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!
Ma quale torta, VISTO che a me PIACE tantissimo decorare con la pasta di zucchero e VISTO che a lei NON PIACE la pasta di zucchero?
Vabbè, la decorazione è il meno....ma QUALE tipo di torta, con QUALE tipo di crema?
Ideaaa!!! Ho sempre fatto i cup cake red velvet, ho farcito torte, con la crema della red velvet; ma "la red velvet" non l'ho mai fatta!
E quindi? Non ci sono dubbi, si fa e basta, sperando sia di suo gusto ovviamente!!


La ricetta l'ho presa direttamente dal sito di Joy of Backing, ed eccola:

Ingredienti per uno stampo da 23/24 cm. di diametro,
(nel sito si parla di due stampi più piccoli per poi sovrapporre le torte, ma io ne ho fatta una unica) 

2 1/2 tazze (250 grammi) farina setacciata
1/2 cucchiaino di sale
2 cucchiai (15 grammi) cacao in polvere
1/2 tazza (113 grammi)  burro  a temperatura ambiente
1 1/2 tazze (300 grammi)  zucchero
2 grandi uova
1 cucchiaino di  vaniglia in estratto ( io sempre fialetta)
1 tazza (240 ml) di latticello ( 120 di latte e 120 di yogurt mescolato assieme)
2 cucchiai di colorante alimentare rosso liquido ( io ho usato un pò di quello in gel e un pò di quello in polvere)
1 cucchiaino di aceto bianco
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio

Crema di formaggio, Glassa:

1-8 once (227 grammi) formaggio cremoso, temperatura ambiente
1-8 once (227 grammi) una vaschetta di mascarpone a temperatura ambiente
1 cucchiaino di estratto di vaniglia puro ( io ho messo una fialetta di vaniglia)
1 tazza (115 grammi), zucchero a velo
1 1/2 (360 ml)  panna da montare


Accendere il forno a 175° e imburrare e infarinare lo stampo.

In una terrina setacciare insieme la farina, il sale e il cacao. Mettere da parte.

Sbattere il burro fino a renderlo cremoso (circa 1-2 minuti). Aggiungere lo zucchero e sbattere fino a che diventa spumoso (circa 2-3 minuti). Aggiungere le uova, una alla volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta.  Raschiate giù i lati della ciotola se usate la planetaria. Aggiungere l'estratto di vaniglia e amalgamare.

In un contenitore mescolate bene il latte e lo yogurt, poi unite il colorante e mescolatelo bene.
Aggiungete un terzo delle farine al composto di burro alternandolo ad un terzo del latticello, continuate fino alla fine iniziando e finendo con la farina.

In una piccola tazza unire l'aceto e il bicarbonato. Lasciare il composto frizzare e quindi  mettere rapidamente  nell'impasto.

Versare nello stampo e mettere in forno per 40 minuti (ho raddoppiato i tempi della ricetta originale visto che lo stampo era uno solo, e poi alla fine l'ho tenuto dentro 50 minuti!).

 Una volta che il dolce sarà completamente raffreddato, chiudere in un sacchetto di plastica e mettere in frigo per almeno un'ora, meglio una notte  (Questo viene fatto per rendere più facile il riempimento e la glassatura della torta.)


Per la crema al formaggio:

Montare la panna e riporla in frigo per un attimo, mescolate il mascarpone con il formaggio (Philadelphia), poi aggiungete la fialetta di vaniglia ed infine lo zucchero a velo setacciato.
Riprendete la panna e in più riprese aggiungetela delicatamente al composto senza smontarla.
Riporre anche la crema in frigo per un'oretta così raggiungerà la consistenza desiderata.

Ora tagliate la torta in tre dischi e farcitela tenendone da parte  una circa un terzo per glassarla esternamente.

Poi si va di fantasia!!!

La crema a me non è bastata per tutte le decorazioni, l'ho ricoperta ma poi con la sac à poche ho abbondato, ed allora ho montato e colorato di rosa 250 ml di panna.
Avevo anche preparato dei cuoricini sciogliendo del cioccolato bianco e colorando anche questo di rosa.


Ancora tantissimi auguri ad Amabile!!!!!

Ciao e tanti dolci baci!!

12 commenti:

  1. Ma che bella questa torta! Passa a trovarmi che c'è il tuo premio Coccinella-boomerang che ti ritorna indietro!
    Ciao Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Floriana!!!! Ti inserisco subito!!!

      Elimina
  2. Sai che anche io non l'ho mai fatta? Ma dicono sia buonissima.... Fammi sapere!!! Comunque la torta è molto più bella di quella delle pasticcerie, anche se non hai usato la pdz!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I cup cake sono una cosa favolosa, e penso siano la stessa cosa, perciò PROVA!!!!!
      Fra un pò gliela porto...!!! (non l'ho mai assaggiata neppure io, sarebbe la prima volta ma promette mooolto bene!!)
      Ciao Vanessa!!!!!!!

      Elimina
  3. Che bella questa torta.
    Peccato che non sono tua cognata!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. che pensiero carino per tua cognata, brava.
    Adoro la red velvet e mi piace molto la tua decorazione.
    un abbraccio e buon w.e.

    RispondiElimina
  5. Non ha niente da invidiare a una torta ricoperta con la pdz e bellissima!! anche io ultimamente ne ho fatte alcune con la panna,molti la preferiscono alla pdz e trovo giusto accontentarle :))
    buona domenica!!

    RispondiElimina
  6. Sei di una bravura incredibile! Questa torta è stupenda!!!Ti seguo subito!!!:) baci, Irene

    RispondiElimina
  7. Lo sai che ho provato la ricetta!!! Fantastica!!! passa a trovarmi che c'è un premio per te!!!

    RispondiElimina
  8. BELLISSIMA!!! Devo provarla!!!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...